Come fare domanda per il Concorsone Centri per l’Impiego Sicilia

Sito ufficiale per l'inserimento della domanda al concorsone https://ripam.cloud. Vediamo cosa ci viene richiesto.

0
622

La domanda al Concorsone indetto dalla Regione Siciliana per l’assunzione di 1.024 unità a tempo indeterminato da impiegare presso i Centri per l’Impiego della Sicilia va presentata unicamente online entro le ore 23:59 del 28 Gennaio 2022. Vediamo come presentare la domanda, i links utili e cosa inserire.

Presentazione della domanda

La domanda di ammissione al concorso può essere presentata per ciascuno dei codici concorso. La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata esclusivamente
per via telematica, attraverso il sistema pubblico di identità digitale (SPID), compilando l’apposito modulo elettronico sul sistema «Step-One 2019», raggiungibile sulla rete internet all’indirizzo «https//ripam.cloud», previa registrazione del candidato sullo stesso sistema. Per la partecipazione al concorso il candidato deve essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a lui intestato. La registrazione, la
compilazione e l’invio online della domanda devono essere completati entro il trentesimo giorno, decorrente dal giorno successivo a quello di pubblicazione del presente bando sulla GURS. Qualora il termine di scadenza per l’invio online della domanda cada in un giorno festivo, il termine sarà prorogato al primo giorno successivo non festivo. Sono accettate esclusivamente ed indifferibilmente le domande inviate entro le ore 23:59 di detto termine (Candidature fino alle ore 23,59 del 28 gennaio 2022).

La data di presentazione online della domanda di partecipazione al concorso è certificata e comprovata da apposita ricevuta elettronica rilasciata, al termine della procedura di invio, dal sistema informatico che, allo scadere del suddetto termine ultimo per la presentazione, non permette, improrogabilmente, più l’accesso alla procedura di candidatura e l’invio del modulo elettronico. Ai fini della partecipazione al concorso, in caso di più invii, si terrà conto unicamente della domanda inviata cronologicamente per ultima.

Quota di partecipazione

Per la partecipazione al concorso di cui all’art. 1, il candidato dovrà versare una quota pari a € 10,00 (euro dieci/00) per le spese di segreteria e amministrative sulla base delle indicazioni riportate nel suddetto sistema «Step-One 2019». Il versamento della quota di partecipazione deve essere effettuato entro le ore 23:00 del termine di scadenza.

Cosa inserire nella domanda

I candidati dovranno riportare:

  • Il cognome, il nome, la data, il luogo di nascita, la cittadinanza e, se cittadini italiani nati
    all’estero, il comune italiano nei cui registri di stato civile è stato trascritto l’atto di nascita;
  • il codice fiscale;
  • la residenza, con l’esatta indicazione del numero di codice di avviamento postale, il domicilio.
  • il godimento dei diritti civili e politici;
  • di non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • di non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento.
  • di non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici, o di non avere procedimenti penali in corso di cui si è a conoscenza, fermo restando l’obbligo di indicarli in caso contrario;
  • di essere in possesso dell’idoneità fisica all’impiego;
  • il possesso del titolo di studio di cui all’art. 2 del presente bando con esplicita indicazione
    dell’Istituto Scolastico che lo ha rilasciato, della data di conseguimento e del voto riportato;
  • di procedere, ove necessario, all’attivazione della procedura di equivalenza secondo le modalità indicate nell’art. 2 del bando;
  • il possesso di eventuali titoli da sottoporre a valutazione ai sensi del successivo art. 7;
  • il possesso di eventuali titoli preferenziali o di precedenza alla nomina previsti dall’art. 8 del presente bando;
  • l’indicazione dell’eventuale titolarità delle riserve di cui all’art. 1 del presente bando; n. di essere in regola nei riguardi degli obblighi di leva per i candidati di sesso maschile, nati entro il 31 dicembre 1985;
  • di aver preso visione di tutti gli articoli del bando e delle condizioni di ammissione al concorso nonché di aver letto e compreso l’informativa privacy riportata dal bando;
  • di prestare il proprio consenso al trattamento dei dati personali secondo le modalità e nei limiti della sopracitata informativa privacy – art.13 del Regolamento (UE) 2016/679 – e all’utilizzo da parte dell’Amministrazione e dell’affidatario del servizio del proprio indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) indicato in domanda presso il quale saranno eseguite tutte le comunicazioni urgenti e le notifiche personali inerenti alla procedura selettiva.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui