Concorso pubblico RIPAM, arriva l’atteso scorrimento di 1.172 posizioni della graduatoria

6120

Dopo mesi di attesa, è arrivato il primo mega scorrimento della graduatoria RIPAM che vede l’assunzione di 1.172 idonei della graduatoria per colmare la mancanza di personale e rigenerare il sistema della Pubblica Amministrazione.

Tenuto conto delle istanze pervenute dalle amministrazioni per la sostituzione di vincitori rinunciatari nonché delle richieste di attingimento della graduatoria, è’ stato necessario procedere all’assunzione di personale mediante assegnazione degli idonei non vincitori del concorso Concorso che prevedeva il reclutamento di 2.293 unità di personale a tempo indeterminato, profilo assistente amministrativo contabile/operatore amministrativo contabile/assistente economico-finanziario (Codice ECO), da inquadrare nell’Area II, nei ruoli della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dell’Economia e delle Finanze, del Ministero dell’Interno, del Ministero della Cultura e dell’Avvocatura dello Stato.

A partire dalla giornata di ieri, 19 marzo 2024 e fino a giorno 25 marzo 2024, gli idonei collocati fino alla posizione 1.753 sono chiamati a manifestare la scelta dell’amministrazione di destinazione a pena di decadenza.

Ben 250 unità sono richieste dall’ Ispettorato Nazionale del Lavoro – INL,  segue il Ministero dell’interno con 287 idonei,  il Ministero dell’economia e delle finanze – MEF richiede 143 unità. A seguito l’elenco delle amministrazioni richiedenti:

  • Presidenza del Consiglio dei ministri – PCM (29 unità)
  • Ministero dell’economia e delle finanze – MEF (143 unità)
  • Ministero dell’interno (287 unità)
  • Avvocatura dello Stato (16 unità)
  • Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane – Italian Trade Agency – ICE-ITA (20 unità)
  • Ministero della salute (36 unità)
  • Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – ML (12 unità)
  • Ministero delle infrastrutture e dei trasporti – MIT (9 unità)
  • Ministero della giustizia – Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi (DOG) (109 unità)
  • Ministero della giustizia – DIP.MINORILE (110 unità)
  • Ministero della Giustizia – Ufficio Centrale degli Archivi Notarili (UCAN) (22 unità)
  • Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica – MASE (25 unità)
  • Ispettorato Nazionale del Lavoro – INL (350 unità)
  • Ministero dell’Università e della Ricerca – MUR (4 unità)

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here