Decreto SUD: Maxi Concorso Pubblico in arrivo con 6.000 posti da assegnare

Richieste per 6.000 assunzioni a tempo indeterminato, prevalentemente nei ruoli di ingegnere ed esperto amministrativo contabile

24203

Si sono concluse le manifestazioni di interesse per ricoprire fabbisogni di personale nelle regioni del Mezzogiorno d’Italia. Le Regioni hanno comunicato un fabbisogno di 6.000 nuovo personale da assumere. La fetta maggiore è stata richiesta dagli Enti Locali.

Con un fabbisogno complessivo di circa 6.000 nuove unità – quasi tre volte il numero massimo di possibili assunzioni – si è chiusa il 31 Gennaio 2024 finestra temporale di adesione all’Avviso lanciato dal Dipartimento per le Politiche di Coesione e per il Sud lo scorso 21 novembre e rivolto agli enti territoriali del Sud.

Tutte le Regioni hanno partecipato attivamente, evidenziando le proprie richieste, che sono pervenute da Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Le Richieste di Personale

Il Personale richiesto all’interno del del Programma Nazionale Capacità per la Coesione 2021-2027 è così ripartito:

  • Amministrazioni Regionali: 450 unità di personale
  • Enti Locali: 5.000 unità di personale
  • Province: hanno aderito 26 province su 27 con richieste del 120% del personale previsto (160 posti)
  • Città Metropolitane: hanno aderito tutte avanzando richieste per 56 posti.

Relativamente alle professionalità i profili maggiormente richiesti sono stati quelli di ingegnere ed esperto amministrativo contabile.

Completata la fase di interesse da parte di Regioni ed Enti Locali si procederà – con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri – ai criteri di ripartizione delle risorse finanziarie e delle unità di personale e si darà avvio alla seconda fase, ovvero quella del Maxi Concorso Pubblico.

Cosa prevedeva il PN CapCoe 2021-2027

Il Programma Nazionale di Assistenza Tecnica Capacità per la Coesione 2021-2027 prevedeva risorse finalizzate all’assunzione a tempo indeterminato di 2.129 unità da destinare agli enti territoriali di Basilicata, Campania, Calabria, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, così suddivisi:

  • Regioni: 250
  • Enti locali (Comuni e Unioni di comuni): 1.674
  • Città metropolitane: 70
  • Province: 135

Appare evidente come le Manifestazioni di interesse siano andate ben oltre la capacità finanziaria affidata al CaCoe 2021-2027, a dimostrazione del fatto che gli Enti territoriali del SUD sono in forte carenza di personale.

A questo punto si attendono i dettagli del Maxi Concorso Pubblico.

1 COMMENT

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here