Nasce il Comitato Unico degli Idonei dei Concorsi CPI Sicilia profili IAC ed OML

Il comitato ha come scopo quello di promuovere l’assunzione degli idonei con lo scorrimento fino ad esaurimento delle graduatorie IAC e OML

0
640

Nasce il Comitato degli Idonei del Concorso Centri per l’Impiego della Regione Sicilia, con l’intento di promuovere l’assunzione degli idonei con lo scorrimento fino ad esaurimento delle graduatorie dei profili di istruttore amministrativo contabile(CPI – IAC) e di istruttore operatore del mercato del lavoro(CPI-OML) da parte della Regione Sicilia, enti pubblici e liberi consorzi(ex Provincie), e qualsiasi altro ente pubblico che ne faccia richiesta.

Cosa farà il Comitato

Il Comitato con sede a Palermo, la cui denominazione completa sarà “Comitato per la promozione dello scorrimento e relativa assunzione degli idonei delle graduatorie del profilo di istruttore amministrativo contabile e degli idonei del profilo di istruttore-operatore del mercato del lavoro del bando di Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione di personale a tempo pieno e indeterminato (categoria C) per il potenziamento dei Centri per l’Impiego della Sicilia e successive integrazioni e modificazioni” nasce per perseguire i seguenti obiettivi:

  • Chiedere la collaborazione dei Sindacati al fine di interagire con l’Assessore e con qualsiasi componente della Giunta Regionale e del Consiglio Regionale,
  • Verificare anche per il tramite dei sindacati la possibilità per i vari enti pubblici di utilizzare le graduatorie degli idonei per procedere all’assunzione delle figure necessarie, qualora queste corrispondano ai profili degli idonei nelle anzidette graduatorie,
  • Sviluppare sinergiche collaborazioni con gli organi competenti della Regione Sicilia per
    rimanere aggiornati sulle facoltà di assunzione della Regione stessa ed a tal fine in virtù del principio di economicità, promuovendo in via esclusiva l’utilizzo della graduatorie per soddisfare i fabbisogni della Regione Sicilia e degli enti pubblici Siciliani, nel caso in cui gli enti prevedano l’immissione in ruolo di profili uguali e/o analoghi e comunque compatibili con quelli oggetto del concorso suindicato nel diversi settori delle amministrazioni pubbliche,
  • Promuovere incontri anche con ALTRE AMMINISTRAZIONI PER L’EVENTUALE UTILIZZO DELLE GRADUATORIE, atteso che ai sensi dell’art 3 comma 61 della legge 24 /12/03 n. 350 (legge finanziaria per l’anno 2004) “le Amministrazioni pubbliche possono effettuare assunzioni anche utilizzando le graduatorie dei pubblici concorsi approvate da altre amministrazioni, previo accordo tra le Amministrazioni interessate”,
  • Promuovere la propria attività con TERZI, in particolare ENTI INTERESSATI ALL’UTILIZZO DELLE SUDDETTE GRADUATORIE VIGENTI
  • Attivare forme di collaborazione con attori istituzionali ed attori dell’associazionismo sociale (sindacati, associazioni della società civile etc..), nonché promuovere, organizzare e partecipare ad eventi finalizzati a prevenire forme di precariato nella pubblica amministrazione, nonchè intrattenere rapporti con la stampa ed i mass media
  • Chiedere la proroga delle vigenza delle graduatorie in oggetto qualora si rendesse
    necessario;

 

Unisciti al Comitato

Il Comitato cercherà di raccogliere il massimo numero di adesioni possibili. Se sei interessato ad unirti ecco i contatti utili:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui