Concorso 46 Agenti del Corpo Forestale della Regione Siciliana

Bando di Concorso pubblico, per esami, per l’assunzione di 46 Agenti del Corpo Forestale della Regione Siciliana, categoria B – Pos. Economica B1, a tempo pieno e indeterminato

0
576

La Regione Sicilia ha indetto un Concorso per assumere 46 unità che entreranno a far parte del Corpo Forestale della Regione Siciliana. Requisito fondamentale sarà non aver compiuto i 30 anni di età e sarà sufficiente la licenza media.

Bando di Concorso pubblico

per esami, per l’assunzione di 46 Agenti del Corpo Forestale della Regione Siciliana, categoria B – Pos. Economica B1, a tempo pieno e indeterminato, approvato con D.D.G. n. 5043 del 23/12/2021

Il presente bando viene pubblicato per estratto nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana-Serie Concorsi. È altresì disponibile sul sito http://riqualificazione.formez.it/, sul sistema «StepOne 2019» ed altresì in formato integrale sul sito Web istituzionale dell’Amministrazione regionale siciliana – Dipartimento regionale della Funzione Pubblica e del Personale nella sezione Avvisi e comunicazioni al seguente indirizzo web e sul sito del Comando forestale della Regione Siciliana alla seguente link.

La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata esclusivamente per via telematica, attraverso il Sistema pubblico di identità digitale (SPID), compilando l’apposito modulo elettronico sul sistema «Step-One 2019», raggiungibile sulla rete internet all’indirizzo «https://ripam.cloud», previa registrazione del candidato sullo stesso sistema.

Per la partecipazione al concorso il candidato deve essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a lui intestato. La registrazione, la compilazione e l’invio on line della domanda devono essere completati entro il trentesimo giorno, decorrente dal giorno successivo a quello di pubblicazione del presente bando sulla GURS come al precedente comma.

Requisiti per l’ammissione

Per l’ammissione al concorso sono richiesti i seguenti requisiti:

  1. Cittadinanza italiana;
  2. Avere un’età non inferiore a diciotto anni e non aver compiuto gli anni trenta. Il limite di età è pertanto superato alla mezzanotte del giorno del compimento del 30° anno di età.
  3. Essere in possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado (Scuola Media).

Prova Scritta

Formez PA trasmetterà alla commissione esaminatrice l’elenco dei candidati ammessi alla prova scritta. L’elenco degli ammessi alla prova scritta, con il diario recante l’indicazione in merito allo svolgimento e le misure per la tutela della salute pubblica a fronte della situazione epidemiologica, stabilite sulla base della normativa vigente al momento dell’espletamento delle prove, sono pubblicati sul sito istituzionale dell’Amministrazione e sul sistema «Step-One 2019». L’avviso di convocazione per la prova scritta è pubblicato almeno quindici giorni prima dello svolgimento. Tale pubblicazione ha valore di notifica.

La prova scritta consiste nella risoluzione di 60 (sessanta) quesiti con risposta a scelta multipla volte verificare la sufficiente conoscenza della lingua inglese, la conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, di argomenti di cultura generale e delle seguenti materie:

  • elementi di educazione civica e ordinamento costituzionale con particolare riferimento allo 11 Statuto della Regione Siciliana;
  • elementi di ecologia, botanica e biologia;
  • elementi di geografia;
  • elementi di geometria e abilità logico-matematiche.

A ciascuna risposta è attribuito il seguente punteggio: risposta esatta: +0,50 punti; mancata risposta o risposta per la quale siano state marcate due o più opzioni: 0 punti; risposta errata: -0,15 punti.

Alla suddetta prova sarà assegnato un punteggio complessivo massimo di 30 (trenta) punti. La prova si intende superata con una votazione minima di 21/30 (ventuno trentesimi).

Non è prevista la pubblicazione della banca dati dei quesiti prima dello svolgimento della prova. Ai fini della predisposizione delle domande a risposta multipla, l’Amministrazione può avvalersi della consulenza di enti pubblici o di privati specializzati nel settore. In tal caso, la Commissione esaminatrice provvederà alla verifica e validazione di tali quesiti.

SCADENZA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ORE 23:59 DEL 28/01/2022

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui